C’è un’associazione, ci sono dei bambini, delle parrocchie e il teatro. Poi, c’è uno spettacolo, comico e divertente. A capo, c’è un progetto coraggioso, da sostenere: una casa grande che possa accogliere tutti. I bambini al centro e tutt’intorno! Le associazioni, le famiglie e le parrocchie. Questo è il progetto dell’associazione “La Nostra Famiglia” perché nella famiglia nessuno si dimentica di nessuno.

 “La Nostra Famiglia”, che svolge la sua opera spinta da una motivazione caritativa e di solidarietà sociale, trova il supporto di alcune associazioni ed il patrocinio dell’Arcidiocesi Amalfi-Cava de’ Tirreni. Ed è dalla solidarietà che nasce l’evento del prossimo 29 aprile!

Sul palco del Cinema Alambra andrà in scena “‘O figlio ‘e pàtemo” di Giovanni Bonelli e Andrea Avallone. Con la partecipazione di Enzo Galbo, Francesca Musa, Lucia Aceto. Direttrice di scena Liliana Senatore, tecnico audio e luci Alessio Zerliski, e la regia di Vincenzo Giandrea.

Infine, ci sono gli inviti. Per tutti coloro che conoscono i colori, del meraviglioso suono che fa il sorriso di un bambino, è possibile ritirare il proprio invito presso il Centro di Riabilitazione de La Nostra Famiglia (tel. 089 441094 e-mail eventi.cava@lanostrafamiglia.it) e/o presso le parrocchie dell’Arcidiocesi Amalfi Cava de’ Tirreni. Un invito che andrà a sostenere l’allestimento degli arredi e attrezzature specifiche del nuovo Centro di Riabilitazione in costruzione.

“Il bene va fatto bene”, così sosteneva il padre fondatore dell’associazione “La Nostra Famiglia” e per fare del bene, non c’è luogo migliore che la Famiglia.