fbpx

Will Smith e lo schiaffo a Chris Rock:
Cosa è successo agli oscar 2022?

Per voi che pensavate di averle viste ormai tutte in questi ultimi 2 anni, immaginiamo l’espressione alla “Nichole Kidman” mentre guardavate rilassati sul vostro divano la notte degli Oscar 2022.

Durante la lunga cerimonia di premiazione degli Oscar 2022, il presentatore della stessa (nonché comico) Chris Rock, si concede una battuta infelice sul look della moglie di Will Smith. La moglie dell’attore, Jada Pinkett Smith, dal 2018 combatte contro una forma di alopecia che le ha comportato la caduta dei capelli; la donna ha deciso, dopo essersi coperta con turbanti e foulard, di mostrarsi al mondo alla fine del 2021 attraverso un post su Instagram, questa volta senza veli, e fare della sua malattia un punto di forza. Will Smith pare non aver preso bene il tentativo di ironizzare sulla condizione di sua moglie, (quella in cui il presentatore gli domanda se sua moglie si stesse preparando per il ruolo del soldato Jane Due). La sua reazione a caldo? si è diretto verso il palco e gli ha tirato uno schiaffo, continuando poi una volta seduto ad inveire contro il presentatore, urlando di non nominare più sua moglie. L’espressione sul volto di Smith mostrava un uomo totalmente fuori di sé.

Il primo Oscar della sua carriera per il ruolo del padre delle sorelle Williams

Ed è subito dibattito: da un lato i sostenitori di Will, i quali vedono nella sua reazione una naturale rivendicazione del proprio ruolo di marito e dall’altro la schiera di utenti che non trovano alcuna giustificazione ad un atto pubblico di violenza. Successivamente, Will Smith vince l’Oscar come miglior attore in seguito alla recitazione nel ruolo del padre delle sorelle Williams. Inizia il suo discorso con le lacrime agli occhi e porge le scuse all’Academy, ma afferma anche di aver solo voluto proteggere la sua famiglia.

Quanto segue è l’inizio del suo discorso:

“Richard Williams era un fiero difensore della sua famiglia. In questo momento nella mia vita, in questo momento, sono sopraffatto da quello che Dio mi chiede di fare e di essere in questo mondo. Facendo questo film, ho potuto proteggere Aunjanue Ellis, una delle persone più forti e delicate che ho mai conosciuto. Ho potuto proteggere Saniyya e Demi, le due attrici che interpretano Venus e Serena. Nella mia vita mi si chiede di amare le persone, di proteggere la gente ed essere un fiume per la mia gente”.

E se fosse tutta una farsa?

I media sostengono sia stata una “teoria di complotto”, e coloro che sostengono tale teoria fanno emergere alcune circostanze dell’accaduto un po’ ambigue: Smith durante la battuta rideva, mentre la moglie è apparsa palesemente imbarazzata, e solo successivamente l’attore è intervenuto con il fatidico schiaffo, forse in seguito al disagio della consorte Jada Pinkett Smith, che al contrario non aveva preso bene la freddura; un’altra circostanza è riconducibile al rumore dello schiaffo, che sembra essere stato rivolto direttamente al microfono (per far sentire proprio il suono) anziché al presentatore; altra circostanza ambigua è quella in cui il presentatore sembra esserne rimasto illeso.

Quello che in molti si chiedono è: possibile che dopo una risata si possa scatenare tale rabbia? Magari sì, perché Smith potrebbe essersi accorto solo dopo dell’amarezza della moglie a causa della battuta di poco gusto. Tanti sono i tasselli, dunque, che fanno pensare a questa teoria del complotto. Per qualcuno è difficile crederlo, per altri molto meno.

Caro Will Smith, ricorderai questa notte per la vittoria dell’Oscar o per una delle sberle più “risuonanti” della televisione?